Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi maggiori informazioni. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie OK
Florence Bike Pages
Firenze e la Toscana in bicicletta
Skip Navigation LinksHome page > Firenze in bicicletta > Portare la propria bici

Portare la propria bici

In molti casi può essere una buona idea portare la propria bicicletta. Le biciclette possono viaggiare in treno o in aereo, a tal proposito si veda l'interessante sito dedicato a viaggiare con la propria bicicletta.

Treno, aereo, automobile

In Italia è possibile trasportare la bicicletta in treno anche senza doverla riporre in un'apposita sacca, anche se questa possibilità è generalmente limitata ai treni locali. Sui treni InterCity ed EuroCity occorre utilizzare la sacca, mentre non è possibile portare le biciclette sui treni EuroStar Italia. In ogni caso, occorre pagare un apposito biglietto per la bicicletta. Si veda comune la pagina dedicata al Treno+Bici.

Chi arriva a Firenze in aereo, atterra all'Aeroporto di Firenze Peretola. L'Aeroporto è vicinissimo alla città: con la bicicletta si può arrivare in centro in appena venti minuti.

Arrivare a Firenze in automobile è facile, parcheggiare è molto più complicato. Al centro della città (ZTL, Zona a Traffico Limitato) possono accedere solo i residenti dotati di specifico permesso. Nelle zone limitrofe al centro il parcheggio per i non residenti è a pagamento (ZCS, Zona a Controllo della Sosta) dalle 8:00 alle 20:00, dal lunedì al sabato. Infine, in tutta la città, le strade vengono lavate una volta a settimana, con divieto di sosta nella zona interessata (e rimozione delle automobili). All'inizio di ogni tratto di strada è indicato il giorno della settimana in cui è in vigore il divieto di sosta.

Dove posso lasciare la borsa della bicicletta?

Chi viaggia in treno o in aereo ha spesso il problema di lasciare da qualche parte le borse usate per il trasporto delle biciclette. L'unico deposito bagagli disponibile è quello della stazione ferroviaria di Firenze S.M.Novella. Se si devono lasciare parecchie borse (vuote), è bene cercare di metterle l'una dentro l'altra, dal momento che il deposito si paga un tot per ciascun bagaglio, per ciascun giorno.

Per chi arriva in in treno è un'ottima soluzione; invece chi arriva in aereo deve recarsi alla stazione con le borse. Se non è possibile portare le borse in bicicletta per i pochi chilometri che separano l'aeroporto dalla stazione, la migliore alternativa è arrivare in centro usando il servizio di autobus della Sita. Attenzione: anche l'ATAF ha un servizio diretto dall'aeroporto alla stazione, ma viene effettuato con normali autobus di linea che non hanno spazio per bagagli così voluminosi